Partner Success Story - Eurosystem

Eurosystem si affida alla flessibilità di WatchGuard per portare la sicurezza tra le PMI

La Sfida

Eurosystem è un system integrator nato 40 anni fa a Treviso, che nel corso dei decenni ha acquisito diverse aziende specializzate e sta continuando ad espandersi, organizzandosi nel contempo in differenti business unit. Si rivolge ad aziende, grandi e piccole, aiutandole a progettare infrastrutture informatiche e sistemi applicativi scalabili per sostenerle al meglio e rendere il loro business efficiente e reattivo.

Opera in tutto il Nord e Centro Italia, grazie ad un team composito di tecnici, ingegneri, ricercatori che lavorano al fianco dei clienti per offrire consulenza, soluzioni e servizi informatici a tutto tondo.

Oggi è un vero e proprio Gruppo di più realtà specializzate che mira a garantire un’offerta di qualità: dalle soluzioni applicative all’infrastruttura, dai servizi di outsourcing all’information security e compliance normativa, dai gestionali verticalizzati ai software per l’Industria 4.0.

Una di queste realtà è dedicata alla cybersecurity, frutto di un pesante investimento su questo settore, seguito a un attento lavoro di scouting di soluzioni innovative per il mercato della cybersecurity.

«Abbiamo una struttura dedicata alle tecnologie di cybersecurity, all’interno della quale vi è Securbee, un’azienda del Gruppo che si occupa principalmente di information security e compliance normativa - spiega Nicola Bosello, socio e direttore commerciale del gruppo Eurosystem -. Una business unit che si compone, quindi, di specialisti tecnici della cybersecurity e di consulenti legali orientati al diritto informatico, due mondi che sono sempre più vicini. Circa dieci persone in tutto, con una specializzazione molto forte sulla sicurezza IT, di cui la business unit abbraccia le diverse sfumature, volendo dare un approccio consulenziale e di servizio al tema, oltre che offrire prodotti. Alcuni di questi anche in modalità MSSP».

In questo contesto, WatchGuard rappresenta un vendor importante e storico, di cui Eurosystem è Gold Partner.

La Soluzione

I temi su cui Eurosystem riscuote maggiore attenzione sono soprattutto quelli che trattano gli aspetti nuovi della sicurezza, come la Security Awareness o, in generale, le tecniche evolute di difesa, associate all’AI o, ancora, i temi della sicurezza in campo industriale, anche se in fase ancora embrionale e di ascolto.

Temi che si integrano con l’offerta ampia di soluzioni di sicurezza che Eurosystem propone, con un approccio alle tecnologie che prevede, essenzialmente, la gestione dei singoli aspetti della sicurezza con altrettanti, singoli, brand di riferimento.

In questo contesto, WatchGuard rappresenta un vendor di lunga data. «Ci offre una gamma di prodotti che si colloca perfettamente sul nostro target di mercato, che è prevalentemente la piccola e media impresa - afferma Nicola Bosello -, con soluzioni che sono altamente flessibili e specializzate per determinate esigenze, a riprova della loro focalizzazione. Attraverso WatchGuard copriamo tutti gli aspetti di sicurezza perimetrale, grazie alla loro suite di firewall UTM e ai relativi software che spaziano sui vari temi della security. Con un’unica console di gestione che facilita il monitoraggio sia della parte UTM sia di quella Wi-Fi».

I Risultati

In un mondo data driven, tutti siamo più interessati ai dati, e l’area di attacco sta crescendo in maniera sproporzionata, coinvolgendo sia il settore delle aziende sia quello privato e quello pubblico. Con l’aumento dell’area, aumenta anche la quantità di attacchi possibili. E nel frattempo l’evoluzione della tecnologia cresce per chi si deve difendere, ma in egual misura cresce anche per gli attaccanti, in una corsa senza fine. Con il risultato che gli attacchi crescono non tanto dal punto di vista quantitativo, ma soprattutto migliorano nell’aspetto qualitativo, con tecniche che si stanno raffinando, portandoci a dover essere sempre più preparati a difenderci adeguatamente.

«In WatchGuard abbiamo trovato fin da subito, tanti anni fa, un vendor con tecnologie all’avanguardia e capace di erogare un supporto puntuale, veloce e in lingua italiana» sottolinea Nicola Bosello. «La spinta marketing e la possibilità di avere training costanti sulle tecnologie WatchGuard e sul panomara delle minacce in costante evoluzione ci agevola nel nostro lavoro quotidiano, che nella sicurezza informatica è un percorso in continuo divenire».

Condividi questo: