Case study - Ski World Cup Fiemme 2013

Un'infrastruttura di rete sicura per la Ski World Cup Fiemme 2013

Uno degli aspetti più importanti nell'organizzazione di un evento sportivo di respiro internazionale è sicuramente la Comunicazione. Sviluppare un'infrastruttura di rete, sicura e performante, in grado di sostenere il traffico di dati, voce e video generato da centinaia di giornalisti, fotografi e utenti per permettere il perfetto svolgimento dei mondiali di sci nordico del 2013, e di tutte le gare previste tra il 2009 e il 2013, è la sfida che Nordic Ski ha lanciato un anno fa a Fiemme Sistemi, system integrator di Cavalese (Trento). L'obiettivo era creare un'infrastruttura con una rete IP e telefonica sicura, che operasse in modo trasparente sulle 4 location: il quartier generale di Nordic Ski a Cavalese, il Palacongressi, lo Stadio del Fondo e lo Stadio del Salto.

Le scelte progettuali si sono orientate verso un' infrastruttura di rete a più livelli (3 aree o busses), in grado di garantire un elevato grado di performance, scalabilità e sicurezza. Per consentire in maniera controllata il transito di traffico molto specifico tra aree di sicurezza differenti, sono state scelte appliances UTM WatchGuard a protezione di ogni area. Per poter garantire una sicurezza totale a tutte le aree interessate sono stati utilizzati firewall UTM Watchguard Peak x5500 e Watchguard Core x750e.

Condividi questo: